Suggerimenti nutrizionali su cosa bere

Bere molti liquidi sani ha numerosi benefici per la salute.

Gli esperti di salute consigliano:

1. Bere acqua

Bere abbastanza acqua ogni giorno fa bene alla salute generale e può aiutare a gestire il peso corporeo, secondo la fonte attendibile dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC).
L’acqua potabile può prevenire la disidratazione, che può essere un rischio particolare per gli anziani.
Se a qualcuno non piace l’acqua naturale, può aggiungere alcune fette di agrumi e foglie di menta per aumentare l’appeal, o bere tisane.

2. Goditi il ​​caffè

Uno studio del 2017 suggerisce che il consumo moderato di caffè da 3 a 5 tazzine al giorno può ridurre il rischio di:

  • diabete di tipo 2
  • morbo di Alzheimer
  • morbo di Parkinson
  • malattie cardiovascolari

Secondo la stessa ricerca, la quantità raccomandata si riduce a 2 tazzine al giorno per le persone in gravidanza e in allattamento.

3. Bere tisane

Secondo una ricerca, le catechine nei tè verdi, neri e altre tisane possono avere proprietà antimicrobiche.
Le tisane, come menta, camomilla e rooibos, sono prive di caffeina e aiutano a mantenere qualcuno idratato per tutto il giorno.

 

Suggerimenti nutrizionali per cibi e bevande da evitare

È importante ridurre il consumo di cibi e bevande che possono avere conseguenze dannose per la salute.

1. Riduci lo zucchero

Secondo una ricerca, lo zucchero alimentare, il destrosio e lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio possono aumentare il rischio di malattie cardiovascolari e sindrome metabolica.
Le persone dovrebbero fare attenzione agli zuccheri nascosti negli alimenti, ad esempio fruttosio, saccarosio e glucosio.
Anche gli zuccheri naturali, come il miele e lo sciroppo d’acero, potrebbero contribuire all’aumento di peso se li si mangia troppo spesso.

2. Bere alcol con moderazione

Si raccomanda di consumare alcol con moderazione. Fino a un drink al giorno per le donne e fino a due drink al giorno per i maschi.
L’eccessivo consumo di alcol aumenta il rischio di malattie croniche e, nel tempo, può compromettere la funzione cognitiva a breve e lungo termine.

3. Evita le bevande zuccherate

Il consumo di bevande zuccherate si associa spesso con:

  • aumento di peso e obesità
  • diabete di tipo 2
  • cardiopatia
  • malattie renali
  • malattia epatica non alcolica
  • carie e danni ai denti
  • gotta, un tipo di artrite

Si dovrebbe limitare il consumo di bevande zuccherate e preferibilmente bere acqua.

4. Mangia meno carne rossa e lavorata

Un ampio studio del British Medical Journal indica che gli adulti che mangiano più carne rossa e lavorata mostrano tassi di mortalità più elevati.
I partecipanti allo studio che hanno scambiato la carne con altre fonti proteiche, come pesce, noci e uova, hanno avuto un minor rischio di morte in un periodo di otto anni.

5. Evita gli alimenti trasformati

Mangiare cibi ultra elaborati può aumentare il rischio di molte malattie, tra cui cancro, sindrome dell’intestino irritabile e depressione.
Le persone dovrebbero invece consumare cibi integrali ed evitare cibi con lunghi elenchi di ingredienti trasformati.